Caso di Ercolino Bouledogue francese con dermatite, vomito e diarrea

Ercolino  BOULEDOUGUE FRANCESE  COLORE NERO TRE ANNI

Preso in allevamento  a due mesi già vaccinato

Viene in visita per una  allergia alla pelle

Da quando era cucciolo  cane assolutamente allergico al cibo hanno dato qualsiasi cosa da mangiare e  l’unica cosa che riesce a mangiare  è una marca poallergenic    Le altre scatolette le mangia e le vomita diarrea gialla cacca gialla

Da sempre allergia alla pelle , gli si arrossano in polpastrelli, si gratta a sangue, ha  forfora e se non fanno antibiotici gli viene la diarrea.

Con gli antibiotici migliora ma  è due anni che li prende.

ALLERGICO AGLI ACARI  ha fatto un vaccino ,ma gli sono tornati

Ha un CARATTERE vivacissimo socievole con tutti , fa lo spavaldo con i cani grandi maschi , ma ogni tanto  prende un  morso  ma  non scappa, rimane a combattere.

Nello studio durante la visita  è sciolto,  va a curiosare in giro

Alla visita  arti freddi ,orecchie fredde  che secernono un  secreto giallo puzzolente e  se le gratta in continuazione.

hH i polpastrelli rossi, gonfi e se li lecca.

Freddoloso ai cambi di temperatura.

Viene prescritto un rimedio omeopatico.

Nelle visite successive il caso si complica.

Oltre alla dermatite  il cane presenta  anche di diarrea e vomito  perché è stato cambiato il cibo secco.

Cerco di convincere i proprietari a cambiare dieta ed utilizzare quella casalinga e cucinata, ma loro si rifiutano perché lavorando tutti e due non possono prendere questo impegno.

Si va avanti tra miglioramenti e peggioramenti fino a che non si fanno le prove allergiche, dove si scopre che il cane è allergico al pollo, alla soia e al grano.

Viene acquistato un tipo di crocchette che non hanno questi ingredienti e riprendo di nuovo il caso dal punto di vista omeopatico.

Prescrivo un altro rimedio omeopatico.

Il miglioramento è molto evidente.

Si procede con il rimedio per sei mesi.

La qualità della vita del cane è molto migliorata. Le lesioni cutanee sono scomparse e anche l’odore molto forte della pelle.

E’  anche più resistente agli “stravizi”, se mangia qualche cosa proibita non sta più male con vomito e diarrea.

Per un anno e mezzo non ha preso farmaci.